Foibe: «Persi papà, zio e sorella. Non erano fascisti, uccisi perché italiani» »

Il racconto di Giacomo Crosilla in occasione del Giorno del Ricordo: «Di mio padre Giuseppe non abbiamo saputo nemmeno il nome della foiba

Appuntamenti televisivi dedicati all’odierna Giornata del Ricordo: »

10 Feb, 2018
NotizieUltime Notizie

Nella giornata di sabato 10 Rainews seguirà in diretta la cerimonia alla Foiba di Basovizza (Trieste), luogo riconosciuto come monumento nazionale, con collegamenti

Goli Otok, il lager dimenticato di Tito

Goli Otok, il lager dimenticato di Tito »

26 Gen, 2018
AttualitàNotizie

La struttura veniva usata nella Jugoslavia comunista per spedirvi i dissidenti: era uno dei gulag più terribili d’Europa. Ci siamo tornati per ascoltare

Offeso a Palermo il monumento ai Martiri delle Foibe ed all’Esodo Giuliano-Dalmata »

17 Gen, 2018
AttualitàCommenti

Non solo negazionismo, ma anche tanta non conoscenza

A Palermo il monumento in Memoria delle Vittime delle Foibe e degli Esuli del Confine

Foibe, Mattarella nomina commendatore il 97enne Giuseppe Comand, l’ultimo testimone »

Mattarella nomina commendatore il 97enne Giuseppe Comand, l’ultimo testimone In un’intervista su “Avvenire”, l’uomo ha raccontato che, dopo l’armistizio del 1943, gli si

Kosovo, killer fredda il leader politico dei serbi Oliver Ivanovic. Sale la tensione: stop al dialogo Belgrado-Pristina »

16 Gen, 2018
Attualità

Il politico ucciso da un agguato. Convocata riunione d’emergenza dal presidente serbo Vucic

Oliver Ivanovic, noto leader politico dei serbi del Kosovo, è

Tra passione politica e ruolo istituzionale Gasparri affronta la storia del confine orientale

Tra passione politica e ruolo istituzionale Gasparri affronta la storia del confine orientale »

«Io sono un volontario della causa giuliano-dalmata: Trieste evoca storie di sofferenza e di patriottismo, poiché ha pagato a caro prezzo la sua

“Sono più sacre le mie croci di quelle stese dall’altra parte del fiume”. L’utilizzo politico del tema foibe

“Sono più sacre le mie croci di quelle stese dall’altra parte del fiume”. L’utilizzo politico del tema foibe »

La commemorazione dell’eccidio delle foibe è il primo atto politico della nuova amministrazione di Ostia. Il più popoloso Quartiere-Municipio di Roma, con una