Croazia, dalla Bei 85 mln di euro per infrastrutture e investimenti

Scritto da ANSAmed, 19/09/11
BELGRADO – La Banca europea per gli investimenti (Bei) ha approvato la concessione alla Croazia di due prestiti per complessivi 85 milioni di euro a sostegno di progetti infrastrutturali nel paese ex jugoslavo. Come ha reso noto la Bei in un comunicato, 60 milioni di euro andranno a favore della costruzione di un tratto di 13 km della strada che collega la costa croata con Budapest, attraverso la Bosnia-Erzegovina. Il secondo prestito di 25 milioni di euro verrà utilizzato per finanziare fino al 2013 la realizzazione e il ripristino di importanti opere infrastrutturali in varie zone costiere della Croazia. Dal 2001 la Bei ha concesso alla Croazia prestiti per circa 2,5 miliardi di euro diretti principalmente a favorire progetti a favore dell’integrazione del paese nella Ue. La Croazia, che ha concluso con successo il negoziato con Bruxelles alla fine di giugno, entrerà ufficialmente nella UE il primo luglio 2013, come 28/mo paese membro, il secondo della ex Jugoslavia dopo la Slovenia.