Trieste. Proteste per la pièce della nipote di Tito

Scritto da «Corriere della Sera», 17/10/12
TRIESTE – Il ricordo di Tito al di qua del confine con l`ex Jugoslavia evoca ancora fastidio e inquietudine e per alcuni è una nuova occasione di protesta. Ieri pomeriggio lo spettacolo teatrale scritto dalla nipote dello statista, Svetlana Broz (nella foto, davanti a una statua del nonno), nell`aula magna dell`università di Trieste, ha scatenato la protesta di alcuni studenti aderenti all`organizzazione di destra Azione universitaria. I giovani, una ventina, hanno manifestato all`esterno dell`ateneo ed hanno distribuito volantini di protesta contro l`iniziativa. All`interno lo stesso gruppo ha depositato alcuni altri manifesti contestando l`iniziativa. Tutto nasce anche dal fatto che Svetlana, assente alla proiezione, ha più volte e pubblicamente affermato di essere fiera del nonno del quale è diretta discendente.