UE, Barroso a Zagabria per ultimi sforzi adesione

Scritto da ANSAmed, 07/04/11
ZAGABRIA – Il presidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, è giunto oggi a Zagabria per colloqui con i massimi esponenti del governo e delle istituzioni croate, dai quali ci si attende un forte sostegno agli ultimi sforzi della Croazia per adeguarsi agli standard europei e chiudere nei prossimi mesi i negoziati di adesione, giunti alla fase finale. A Zagabria – prima tappa di un giro nei Balcani occidentali – Barroso ha espresso la propria convinzione che la Croazia sarà tra breve il 28mo Paese membro dell’Ue. La premier croata Jadranka Kosor ha posto come obbiettivo la chiusura dei negoziati il giugno prossimo, affinché si possa procedere a un referendum in Croazia e alla ratifica dell’accordo nei parlamenti dei Paesi membri, per aderire in pieno nella seconda metà del 2012. La stampa croata scrive però, citando fonti diplomatiche di Bruxelles, che la fine dei negoziati a giugno «sembra un obiettivo molto difficile» da raggiungere. Il capitolo negoziale che ancora aspetta la piena sincronizzazione con le norme comunitarie e la loro implementazione è quello concernente i diritti fondamentali, il sistema giudiziario e la lotta al crimine organizzato e la corruzione. Al seguito di Barroso, che in giornata si rivolgerà anche al parlamento, c’è anche il Commissario all’Allargamanto Stefan Füle. Prossime tappe del loro tour saranno Sarajevo (Bosnia-Erzegovina), Podgorica (Montenegro) e Skopje (Macedonia).