UE/Montenegro, Fule: adottare nuova legge elettorale

Scritto da ANSAmed, 08/09/11
BRUXELLES – Adottare presto la nuova legge elettorale: è questo l’invito rivolto oggi a Podgorica del commissario Ue all’Allargamento, Stefan Fule, dopo l’accordo raggiunto fra maggioranza e opposizione del paese sulla norma che definisce la “denominazione” della lingua. Questo tassello infatti rappresenta una delle priorità chiave perché il Montenegro apra i negoziati di adesione all’Unione europea. «Spero che l’accordo raggiunto oggi – ha affermato il commissario Ue all’Allargamento, Stefan Fule – tracci la strada per una rapida adozione della legge elettorale, che è parte delle priorità chiave e quindi una delle condizioni che il Montenegro deve assolvere in vista dell’apertura dei negoziati di adesione all’Ue». Secondo Fule «l’impegno del Montenegro rispetto all’integrazione europea e il consenso politico sull’agenda Ue sono punti forti nel suo cammino per l’adesione», che ha anche ricordato come il lavoro non sia ancora finito. «’Le riforme – ha concluso il commissario Ue – devono essere perseguite con determinazione, a beneficio di ciascun cittadino del Montenegro. Sono positivo sul fatto che con la determinazione dei suoi cittadini, il Montenegro continuerà a fare costanti progressi verso l’Unione europea».