Osimo, un Trattato che fa ancora discutere

Osimo, un Trattato che fa ancora discutere »

Polemiche, contestazioni, silenzi, disinteresse e reticenze: il Trattato di Osimo, stipulato nella cittadina marchigiana il 10 novembre 1975, ha segnato una pagina controversa

La città di vita cento anni dopo

La città di vita cento anni dopo »

Davide Rossi (a cura di), La città di vita cento anni dopo. Fiume, d’Annunzio e il lungo Novecento adriatico, Wolters Kluwer – Cedam,

Il Trattato di Osimo e la cessione alla Jugoslavia della Zona B

Il Trattato di Osimo e la cessione alla Jugoslavia della Zona B »

La fine della Prima guerra mondiale nel novembre 1918 non significò l’immediata pacificazione del Continente, tormentato da rivendicazioni nazionaliste desiderose di stravolgere i

La vittoria del 4 Novembre 1918 mutilata dall’Italia odierna

La vittoria del 4 Novembre 1918 mutilata dall’Italia odierna »

Il 4 novembre 1918 entrò in vigore l’armistizio firmato il giorno precedente a Villa Giusti tra l’Italia e l’Austria-Ungheria con cui si compiva

Il ritorno dell’Italia a Trieste, ma non in Istria

Il ritorno dell’Italia a Trieste, ma non in Istria »

La celeberrima definizione che Winston Churchill dette nel 1946 della Cortina di Ferro ne fissava gli estremi a Stettino sul Baltico e a

Ringraziamenti di Mattarella per “Quarant’anni da Osimo”

Ringraziamenti di Mattarella per “Quarant’anni da Osimo” »

In occasione del Concerto celebrativo del Giorno del Ricordo 2020, svoltosi domenica 9 febbraio presso la Cappella Paolina del Quirinale, il Prof. Giuseppe

Presentazione di “Il territorio Adriatico”

Presentazione di “Il territorio Adriatico” »

Si svolgerà martedì 3 dicembre alle ore 11:00 negli spazi del Senato della Repubblica a Roma la presentazione della nuova opera in tre

Foibe, deportazioni e diritti negati degli esuli al Parlamento europeo

Foibe, deportazioni e diritti negati degli esuli al Parlamento europeo »

20 Feb, 2019
Convegni ed Eventi

Portare a conoscenza degli addetti ai lavori dell’Europarlamento le tragedie delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Con questo spirito martedì 5 febbraio presso la